domenica 28 settembre 2014

Skyline al tramonto


Fotografia di Paolo Losi

domenica 21 settembre 2014

Luzzara, marzo 1952: forno Tisi Remo


In seconda fila partendo da destra: Remo Tisi, Soliani Elena, Bruno Farina (Farinen).

Foto inviata da Soliani Elda

sabato 20 settembre 2014

La comunione del 1942


Foto inviata da Soliani Elda

martedì 16 settembre 2014

lunedì 15 settembre 2014

Angelo e Augusto Donati: i "magnan"


Targa della ditta Angelo & Augusto Donati.
Augusto era il nonno di Danilo Donati

Magnàn. Stagnino, aggiusta pentole, ramaio. Lavorava anche a domicilio. La moglie era ovviamente la magnàna e le figlie, forse, le magnanelle. A Luzzara c’era una località detta “le Magnanelle”, un incrocio fra due stradine e due grandi fossati, appena prima di Villa Maso...

Da "A Luzzara - Dizionario di Po e di robinie" di Sandro Tedeschi

Foto inviata da Sabrina Casari

A Po (14 settembre 2014)


Fotografia di Paolo Losi

martedì 9 settembre 2014

Anni '60: i commercianti di Via Avanzi


Foto scattata nella prima metà degli anni '60: Pier Zeno Rovani (a sinistra), Libero Orlandelli (al centro), Amos Bacchiavini (a destra). Libero Orlandelli cedette la sua attività a Primo Tagliavini il 1° gennaio 1969.

Foto inviata da Paola Rovani

domenica 7 settembre 2014

Primi anni '40: forno f.lli Tisi


Luzzara, forno f.lli Tisi

Renzo "Ceci" Tisi (secondo da sinistra), Remo Tisi (terzo da sinistra), Roberto Tisi (secondo da destra), Romeo Tisi (primo a destra). Il forno si trovava nell'edificio posto all'incrocio tra Via Avanzi e Via Marconi (dove ora c'è il salone da parrucchiera di Bosi Silvia). La foto è stata scattata nel periodo 1942 / 1943.

Foto inviata da Roberta Tisi

lunedì 1 settembre 2014

Il gioco della Briscola

 

La Brescula 

A ià vardi sti quatar
sota la lüs
an po' da obitori dl'ustaria.
S'a dgés: Gongora,
gnanca i dmandarés chi el?
In d'al pstà la calada d'na copa o d'an baston
ferum
i masna
ümiliasion d'adés e veciament, speransi,
uciadi ca pudrés verghi anca i achei.

Cesare Zavattini
("Stricarm' in d'na parola" -  Bompiani)