sabato 28 aprile 2012

Dear Valentino: estratto di una lettera di Paul Strand a Valentino Lusetti (gennaio 1955)


Paris, Gen '55

Dear Valentino,

Just a few words to tell you that we returned to Paris a few days before Xmas with all the work at Pizzi's done except for one cylinder they had to remake. Towards the end the work improved greatly. The men were under less pressure and so the last cylinders were fine. Don't worry our book will be good. Now I wait to hear from Einaudi and Pizzi about the coperto

(...)

-------------------

Parigi, gennaio '55

Caro Valentino,

solo poche parole per dirti che siamo tornati a Parigi poco prima di Natale con tutto il lavoro presso la ditta Pizzi (lo stampatore) completato eccetto che per un cilindro che devono rifare. Verso la fine il lavoro è sensibilmente migliorato. La pressione era minore e così gli ultimi cilindri sono risultati eccellenti. Non ti preoccupare, il nostro libro verrà bene. Ora aspetto di sentire Einaudi e Pizzi per la copertina.

(...)

Un grazie a Emer Sighinolfi per avere condiviso la copia della lettera (copia avuta in dono da Valentino Lusetti).