giovedì 18 novembre 2010

Cartolina inviata da Mirko Anselmi